• Dott.ssa Silvia Villa

La doppia faccia della tristezza


La tristezza è un’emozione che proviamo quando viviamo o anticipiamo dentro di noi una perdita, la fine di qualche cosa: la fine di una relazione affettiva, la perdita di un lavoro, la perdita di un obiettivo, la perdita di un ruolo, la perdita di stima in qualcuno o verso qualcuno.


➡️ È un’emozione che ci fa soffrire. Ci fa percepire un senso di inutilità. Un’emozione che ci spegne, che ci fa sentire con poche energie.


➡️ Ma è anche un’emozione che porta a raccoglierci in noi stessi, a porci delle domande sulla nostra vita, a riflettere sulle nostre tematiche esistenziali, sui nostri bisogni. Un'emozione che ci consente di segnalare a chi ci sta accanto che abbiamo bisogno del loro supporto.


Entrare in contattato con quella tristezza per attraversarla e comprenderla è condizione indispensabile per non rimanerne bloccati e ripartire più arricchiti lungo il proprio percorso di crescita personale.

Le emozioni che proviamo non sono di per sé negative o positive: è la relazione che abbiamo con esse a renderle un problema o una risorsa.



#tristezza #emozioni #affrontare #consapevolezza #psicoterapia #crescitapersonale